Febbraio: giardino fertile di coesione

Nel mese di febbraio la Filosofia della narrazione ha raggiunto la sua massima espansione in quanto materia esistente. Questo si è reso possibile grazie a una serie di interventi che venivano esplicitati al grande pubblico per la prima volta, a seguito di una lunga elaborazione, fatta di studi e ricerche. Quello che però voglio sottolineare […]

Civitas futura, per una “città delle anime”

La cura delle parole e le parole come cura Per restituire all’infanzia – e non solo – luoghi da abitare, per assicurare spazi e tempi opportuni alla comunità, recuperando i tratti costitutivi dello spazio urbano, il discorso pedagogico incontra quello filosofico. Lo scorso anno verso il mese di novembre, grazie a una studentessa del master […]

L’ora blu delle fiabe

Nelle scorse settimane c’è stato molto tormentone in merito al discorso della Cortellesi all’Università Luiss in merito al suo ultimo film (che ahimè non ho ancora avuto occasione di vedere). All’interno di questo discorso c’è stato un rimando al potere delle storie che qui riporto: “Tra le cose belle e piacevoli, c’è la telefonata di […]

Un foglio bianco

Tutti conoscono il famoso modo di dire “il blocco dello scrittore”, quella sensazione degli autori che di tanto in tanto compare anche nei creativi migliori. Di fronte a un foglio bianco, la disperazione più assoluta di non trovare le parole per scrivere una nuova storia. Il mio inizio di nuovo anno è stato accompagnato da […]

Quando l’atmosfera cura: il posto da vivere

Anche questo mese, il giorno 30 dicembre, assieme ai miei amici e colleghi Marco Dalla Valle e Ana Gutierrez, abbiamo scelto un tema da trattare. In questo caso non poteva che essere un’analisi di ciò che si chiude e di ciò che si apre. Il 2023 volge al termine e si conclude intorno a una […]

Narrare errando, errare narrando

Se dovessi raccontare che cos’è la magia del Natale per me, partirei col ricordare il momento in cui tornando a casa dopo la messa di mezzanotte comparivano i regali nei luoghi più improbabili, dove prima non c’erano. Ricorderei in realtà ancora prima, quando con intensa cura mi mettevo a scrivere la letterina contenente la lista […]

Quando le parole curano. I silenzi risuonano

Cura fa rima con lettura e con scrittura. Il 14 dicembre parteciperò alla giornata inaugurale del primo e unico Festival Internazionale di Poesiaterapia in Italia. Queste giornate, dal 14 al 17 dicembre, segnano un’ulteriore tappa nella professionalità che rappresento. L’Associazione BiPo è collaboratrice, ma l’organizzazione, e soprattutto l’ideazione, è stata a carico dell’Associazione Mille Gru, […]

Corpo e narrazione: un intermezzo musicale

Se i libri sono stati i miei compagni di viaggio sin dalla nascita, la musica è giunta a me successivamente, in piena adolescenza. Non mi ritengo un’esperta di musica e tanto meno ho un genere che preferisco in assoluto, passo semmai da un gruppo all’altro o da un temperamento all’altro. Mi faccio anche molto coinvolgere […]

La meraviglia di scoprirsi

So bene che giorno è oggi, ma tante troppe parole sono state fatte. E le persone dimenticano in fretta. Nell’epoca dei social chiunque può dire qualcosa; questo è sinonimo di libertà? Non lo so. Io voglio parlare di donne e di meraviglia, ma non per quello che oggi si pensi. Voglio raccontare una storia, partendo […]

Con ali di carta: la fragile potenza delle parole

Giornata Internazionale per i Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza Quando veniamo traditi, abbandonati, feriti, quando ci lascia un nostro caro, quando ci sembra di essere soli al mondo, quando quello in cui abbiamo creduto per tutta la vita si rivela una bugia, quando la società si capovolge, quando esplodono le guerre, quando pensiamo a quante persone […]